Per lo sport 2015: Eusebio Di Francesco

Roma 10/11/2013 - campionato di calcio serie A / Roma-Sassuolo / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Eusebio Di Francesco

Roma 10/11/2013 – campionato di calcio serie A / Roma-Sassuolo / foto Insidefoto/Image Sport
nella foto: Eusebio Di Francesco

Nato a Pescara l’8 settembre 1969, Eusebio Di Francesco è cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Empoli, squadra con la quale ha esordito in Serie A nella stagione 1987-1988, a 18 anni. Raggiunge la consacrazione sportiva prima con la maglia del Piacenza (dal 1995 al 1997) e poi con quella della Roma, squadra con cui ottiene il massimo risultato della propria carriera con la vittoria del Campionato 2000-2001, collezionando 168 presenze e 14 reti. Durante la sua permanenza a Roma nell’arco di quattro intense stagioni, nonostante un grave infortunio, gioca anche in Coppa UEFA e viene convocato in nazionale.
Chiuderà l’attività di calciatore nel 2005 con il Perugia.
Prima di intraprendere la carriera di allenatore, Di Francesco è team manager della Roma di Spalletti, poi del Val di Sangro e a seguire direttore sportivo del settore giovanile del Pescara.
Nel ruolo di allenatore, Eusebio Di Francesco, dopo aver allenato il Lanciano, il Pescara (ottenendo la promozione in Serie B) e il Lecce, dal 2012 è protagonista assoluto sulla panchina del Sassuolo. Con il club di Squinzi ha centrato una storica promozione in Serie A, vincendo il campionato cadetto e il conseguente premio Panchina d’Argento, e ha consolidato la permanenza della società nella massima divisione, rendendo i neroverdi una delle realtà più floride del panorama italiano.
Il risultato ottenuto dipende molto dall’uomo Di Francesco, una persona ricca di valori, impegnato nel sociale, sensibile ai problemi dell’educazione, che ha acquistato la fiducia dell’ambiente con il suo comportamento e con l’esempio, che ha saputo confortare e sollecitare i suoi anche dopo sconfitte pesanti. Attualmente il Sassuolo è nella parte sinistra della classifica insieme alle grandi del Campionato.

Lascia un commento